Il 12 Ottobre ho fatto una nuova esperienza: sono andata al mio primo WordPress Meet Up Torino. Sono incontri che si svolgono mensilmente e riuniscono veterani, principianti o curiosi di WordPress che vogliono capire meglio come funziona questo strumento. Il titolo era “Cosa sono le Web Performance e perché dovete preoccuparvene“.

esperienza utente

Durante il Meet Up abbiamo parlato di velocità di caricamento e velocità percepita, di performance, di statistiche, di soluzioni per migliorare l’usabilità di un sito web. Una bella carrellata di cose tecniche ma descritte in modo che fossero comprensibili per tutti.

Questo Meet Up mi ha dato modo di cogliere alcuni spunti e di fare diverse riflessioni sull’usabilità, sulla User Experience e sul modo in cui tutti noi interagiamo con i contenuti di un sito web.

5 cose da sapere sulle web performance:

  • L’esperienza su un sito web comincia quando le persone scrivono l’url del sito, cliccano su invio e si carica la pagina. È in quel momento che crescono tutta una serie di aspettative che hanno a che fare con la performance del sito e la sua usabilità.
  • Se non si riesce ad accedere ai contenuti però, non si riesce a capire se sono utili e facili da usare di conseguenza non esiste nessuna esperienza.
  • È importante chiedersi cosa fanno le persone che visitano un sito mentre aspettano di poter interagire con i contenuti. Con molta probabilità apriranno un’altra scheda nel browser. Per non distrarli e, nel peggiore dei casi, perderli per sempre, è necessario dargli l’opportunità di accedere ai contenuti nel più breve tempo possibile.
  • La velocità di caricamento è diversa dalla velocità percepita, 1 secondo è obiettivamente un tempo brevissimo ma è percepito come un’eternità da chi sta aspettando che accada qualcosa (e ci vuole interagire).
  • 1/3 delle persone che hanno vissuto un’esperienza negativa su un sito web lo racconterà agli altri, immaginatevi le conseguenze.